2005,  Amarone della Valpolicella,  DOCG,  ROSSI,  Valentina Cubi,  VENETO

2005 Amarone della Valpolicella Morar, Valentina Cubi

La storia della cantina Valentina Cubi è una storia di ritorni e di passioni mai sopite. Nei primi anni del ‘900 una famiglia di viticoltori, i Vason, dopo varie vicissitudini e una guerra mondiale di mezzo, sono costretti a vendere la proprietà. Nel 1969, per la volontà di Giancarlo Vason, nipote del primo proprietario e fresco di studi presso la Scuola Enologica di Conegliano, la famiglia ritorna in campo o meglio in vigna, grazie ad una proprietà di 10 ettari sulle colline della Valpolicella, nei pressi di Fumane. Giancarlo per un lungo periodo opta per la vendita delle uve ad altre cantine e per la produzione di vino sfuso, fino a quando sua moglie Valentina Cubi lo rende consapevole del tesoro che avevano tra le mani; i vigneti di proprietà, infatti, sono situati nel cuore di cru importanti come Monte Tenda, Monte Crosetta. Basta conferire a terzi, bandite le damigiane, nasce la cantina Valentina Cubi. È valsa la pena aspettare il Morar 2005 per tutti questi anni. L’Amarone, per coglierlo nel suo tempo migliore, necessità di pazienza. I sentori di legno dovuti ai 36 mesi di affinamento tra barrique e botte grande si sono stemperati lasciando una delicata tostatura, l’appassimento è stato metabolizzato attraverso piacevoli note di scorza di arancia candita e cioccolato. Corvina (70%), corvinone (25%) e rondinella (5%) hanno lasciato intonse le loro peculiarità: amarena, rabarbaro, viola e spezie arricchiscono di sfumature raffinate, ma è la bocca che stupisce con un tannino e una acidità ancora vibranti. Interminabile.

Azienda Agricola Valentina Cubi
Via Nassar 36 San Pietro in Cariano (VR)
http://www.valentinacubi.it

  • TAGLIENTE [15/11/20] - 9.3/10
    9.3/10
9.3/10
Sending
User Review
8.55/10 (2 votes)

Rispondi