AOC,  CHAMPAGNE,  FRANCIA,  Krug,  MÉTHODE CHAMPENOISE

Champagne Rosé 24éme Édition, Krug

Non avevo mai avuto in regalo una bottiglia di Krug. Che se ci penso, mi dico: “doveva scoppiare una pandemia”, ma sono pensieri cattivi e li rimuovo. Aggiungi al fatto che la consegna viene effettuata in un bellissimo cestino di vimini da picnic con tutti gli ingredienti necessari per replicare – o almeno provarci – la ricetta di uno chef tre stelle Michelin. Al momento del ritiro la portiera mi guarda con l’aria di chi sta pensando “QUESTA si organizza un picnic a casa con lo champagne. Poi si lamentano che alle partite Iva non ci pensa nessuno”. Un senso di riconoscimento subito aziona la volontà culinaria, non dico per emulare Enrico Bartolini, ma almeno per non sfigurare. Quindi di buona lena mi seguo la diretta su Instagram. Finisce che mentre il patron del ristorante del Mudec è all’impiattamento, io sto litigando ancora con lo zabaione salato che, per la cronaca, verrà troppo denso. Il piatto lo realizzo perché non si dica che lascio le cose a metà. E inoltre il Krug Rosé 24esima edizione mi viene presentato come lo champagne perfetto in tavola. Porto a termine la “Patata soffice con porcini, gamberi e rafano”. Il piatto finisce più o meno in scarsi due minuti. Per il resto della serata, per fortuna, c’è il Krug. Un mix di 22 vini provenienti da 7 vendemmie, dalla 2012 alla 2006. Pinot Noir, Meunier e Chardonnay, più una parte di Pinot Noir macerato. È di un arancio/rosato brillante, ha un naso audace perché non si limita a note delicate ma spinge su agrumi, gelso e su un leggero, impercettibile, sentore umami. In bocca gioca ancora sull’acidità e freschezza degli agrumi, vien fuori anche un po’ di floreale che richiama la rosa, la bollicina è compatta e finissima e accompagna il sorso su un finale dai toni esotici. Nessuna sorpresa, la maison sa come sbaragliare e a Krug va riconosciuto che i suoi champagne hanno sempre questa affascinante capacità di essere in perfetto equilibrio tra grandeur e spirito rock.

Maison Krug
5, rue Coquebert – 51100 Reims, France
  • CIANCIO [07/11/2020] - 9.3/10
    9.3/10
9.3/10
Sending
User Review
9.33/10 (3 votes)

Rispondi