2012,  AOC,  CHAMPAGNE,  FRANCIA,  MÉTHODE CHAMPENOISE,  Pol Roger

2012 Champagne, Pol Roger

Il prodigioso livello qualitativo raggiunto dalla Pol Roger si misura con il Vintage 2012, cuvée capace di incarnare perfettamente l’idea che Sir Winston Churchill aveva del suo champagne ideale. Se ne innamorò perdutamente, tanto che, dopo la sua morte, la maison decise di dedicare a lui la loro cuvée più importante (e per la quale la famiglia di Churchill non ha mai chiesto le royalties). 60% Pinot Noir e 40% Chardonnay per uno champagne che vede le uve provenienti da 20 tra Grand Cru e Premier Cru della Montagne de Reims e della Côte de Blancs. I successivi  6 anni sui lieviti e il dosaggio di 7 g/l, regalano un vino che, nel calice, lascia emergere una prodigiosa interpretazione stilistica, una classe senza pari: profumi di nocciola, torrone, limone e moka, a cui si appoggiano tracce di pietra spaccata, grafite e un sottofondo leggermente ossidativo a sfumare nel finale e a esaltare le note gourmand, moka, tabacco. Per un sorso dalla definizione da applausi, ampio, fresco e saporito, finanche goloso, imponente e dall’incredibile energia acido/agrumata che allunga nel finale per una chisura di persistenza infinita e che lascia sensazioni moka e sale.

Pol Roger
32 Avenue de Champagne
51200 Épernay, Francia
+33 3 26 59 58 00

  • VALENTINI [26/10/20] - 9.3/10
    9.3/10
9.3/10
Sending
User Review
0/10 (0 votes)

Rispondi