2004,  BIANCHI,  Bruna,  DOC,  LIGURIA,  Riviera Ligure di Ponente

2004 Riviera Ligure di Ponente Pigato Le Russeghine, Bruna

Questa potrebbe essere la storiella del calabrone che non può volare, ma lui non lo sa e vola lo stesso – non è esatta, ma facciamo finta che lo sia. L’arcaica etichetta di questo Pigato stava in cantina da eoni, ogni tanto la guardavo e non mi decidevo mai ad aprirlo, “ormai è andato”. E invece, come il calabrone, nessuno deve aver informato il contenuto di ‘sta bottiglia circa gli esiti delle ossidazioni e degli affinamenti troppo protratti, oltre la data presumibile di vita. Ma chi presume cosa? Alla fine il colore è ambra chiaro, molto brillante. Il naso (bum) esplode in note piraziniche, che il gergo degli assaggiatori associa ai riesling molto agée. Fuori dal gergo, immaginate un profumo assai suadente che ricorda certi idrocarburi aromatici, poi arriva il frutto tropicale sotto forma di composta. In bocca quasi nessuna cedevolezza all’amaricante: l’amaro è quell’altro segnale che un bianco ha finito il suo ciclo vitale – ma qui per niente, è pimpante e straborda nel gusto, per intensità e caratterizzazione matura. Bevuta di sorprendente soddisfazione, e chi l’avrebbe mai detto? Un Pigato 2004 che sale in cattedra e dà lezioni a tutti quanti.

AZIENDA AGRICOLA BRUNA
VIA UMBERTO I 81
18020 RANZO (IMPERIA)
+39 0183.318.082
info@brunapigato.it
http://www.brunapigato.it
  • SARTORE [12/10/20] - 8.9/10
    8.9/10
8.9/10
Sending
User Review
7.05/10 (4 votes)

Rispondi