2016,  BIANCHI,  Castellari Isola del Giglio,  IGT,  TOSCANA,  Toscana

2016 Calzo della Vignia, Castellari Isola del Giglio


Simone Ghelli è il direttore di una delle più importanti aziende italiane di preparazione e impianto vigneti ed è una delle persone che conosce meglio in Toscana vigneti, giaciture ed esposizione. La sua storia d’amore con l’isola del Giglio parte da lontano e si è concretizzata solo di recente in un vino dove ha infuso tutta la sua passione e le capacità agronomiche avvalendosi in cantina dell’enologo autore di uno dei tre vini bianchi italiani di livello assoluto al mondo. Il risultato non poteva che essere un vino speciale che nasce guardando il tramonto su Campese al Giglio e ne assorbe golosamente ogni raggio. Il colore è arancio tramonto e l’ansonica appare quasi liquefatta in zenzero iodio e ginestra, un bel fruttato di albicocca e tocchi di torrefazione, corbezzolo, susine, toffée, orzo senape e ribes bianco, carrube, finocchietto selvatico. Il sorso si caratterizza dal tocco tannico dalle bucce che compenetra la freschezza salina resiliente sotto la frutta di susine e pesche in confettura , lo zafferano , le noci, il pinolo il tutto adagiato su un finale iodato mediterraneo di erbe aromatiche.

Castellari Isola del Giglio
Loc. Saetta, Giglio
335 723 4132
castellarigiglio@gmail.com

  • GORI [18/09/20] - 9.2/10
    9.2/10
9.2/10
Sending
User Review
0/10 (0 votes)

Rispondi