2018,  BIANCHI,  Cantina Margò,  IGT,  UMBRIA,  Umbria

2018 Regio Bianco, Cantina Margò

Era il 2014 quando in una delle mie visite perugine mi fu detto da un amico vignaiolo di chiedere di Tabarrini: “ma non sbagliare! Carlo Tabarrini, non Tabarrini e basta!”. Era estate, ho il ricordo di bevute fresche, erbacee e fragranti, con quel color tramonto e la brina che si formava attorno al bicchiere non appena lo versavi.
Da allora, nelle diverse annate del Regio bianco, ho ritrovato sempre quel profumo di pesche e frutti esotici, quella vibrazione al palato e la profondità del sorso che ne hanno decretato il posto nel mio olimpo dei vignaioli italiani e nella mia cantina.
Carlo non è un “improvvisato”, uno che si stufa della sua vita e inizia a vendere vini improbabili alle fiere, è invece un ragazzo coraggioso, con un talento naturale nel fare vino artigianale, sperimentare e nello stesso tempo dar prova di costanza e qualità, offrendo quei tipi di vino che danno incanto e gioia. Il trebbiano spoletino 2018, con breve macerazione sulle bucce, è albicocca e pesca, balsamico al naso e ancora di più al palato, quando menta ed eucalipto completano un sorso pieno, profondo e fiero. È orange di grande spessore, nerbo acido, c’era d’api e polline. L’alcool si avverte ed io lo preferisco a qualche grado in meno, rispetto alla temperatura ambiente consigliata per i macerati importanti. Non lo riconosco.
L’impressione è che sia stata ricercata maggiore pulizia, presentando un vino gastronomico e versatile, che possa accontentare un po’ tutti, come a voler trovare una giusta misura tra l’irruenza giovanile e il rigore esperienziale della maturità. Non mi perdo in pensieri nostalgici, chiedo, e Carlo mi fa tacere: “La 2018 è stata attaccata dalla peronospora, meno uve e vini più pesanti, la ricerca è stata quella di maggior pulizia (forse troppa), ma un passaggio obbligato per capire, tarare, sperimentare, provare per ritornare indietro. Ho bisogno di divertirmi, anche il mondo naturale sta diventando noioso!”.

Azienda Agrigola Carlo Tabarrini – Cantina Margò
via Settevalli, 669 Perugia loc. Casenuove
06129 PG – Italia
info@cantinamargo.com
http://www.cantinamargo.com
  • TORTORA [25/09/20] - 9/10
    9/10
9/10
Sending
User Review
8.68/10 (5 votes)

Rispondi