2016,  Fabrizio Priod,  ROSSI,  VALLE D'AOSTA,  VINO

2016 Vin Rouge Rouge Tonen, Fabrizio Priod

La parte della Valle d’Aosta più vicina al confine piemontese è chiamata bassa Valle e risente sicuramente di questa vicinanza territoriale: nebbiolo che la fa da padrone e spesso e volentieri troviamo barbera, dolcetto, freisa che si accompagnano a vitigni autoctoni valdostani. La bassa Valle è stretta e la viticoltura è sviluppata quasi unicamente sulla parte orografica sinistra della Dora Baltea. Con piccole eccezioni: Fabrizio Priod è un piccolissimo produttore sulla destra del fiume, in quel di Issogne, paese celebre per il castello dagli splendidi affreschi del XII/XIII secolo. Fabrizio nella vita fa il medico ma ha contratto molti anni fa la malattia della vigna: per lungo tempo è stato a tutti gli effetti un garagista ma oggi sta poco alla volta crescendo. E questo Rouge Tonen è il suo fiore all’occhiello: un merlot in purezza. Sì, avete letto bene: merlot, in bassa valle, che anni fa in una degustazione alla cieca in terra francese sbaragliò molto più illustri concorrenti. E lo capiamo subito dai profumi che regalano spezie lievemente balsamiche, una nota verde di raspo, piccoli frutti rossi decisamente maturi e una nota floreale ancora ben presente seppur giocata su sfumature decadenti. Si tenga conto che Priod non usa legni per l’affinamento, in cantina ha solo vetroresina e acciaio: e si tenga ancora più conto che questo è un vino figlio di una fermentazione spontanea, non filtrato e con bassissima solforosa (e infatti, piccolo consiglio non richiesto, conviene aprirlo un attimo prima di degustarlo, poiché è facile trovare note di riduzione). In bocca è vibrante, potente, con trama tannica ben delineata e integrata che danza con la parte più fresca, acida e insieme supportano una bella materia e un corpo di tutto rispetto, con ricordi di erbe officinali e una confettura di mirtilli. Poeticamente, ma non troppo, mi verrebbe da dire che in questo vino si incontrano il freddo della montagna e il caldo del Mediterraneo, in un bellissimo e cristallino attimo di sospensione. Seppur già di grande piacevolezza è un vino che può regalare sorprese con l’evoluzione.

Fabrizio Priod
Fraz. La Colombière, 2
11020 Issogne (AO)
Tel.: +39 0125 929515
Cell.: +39 335 7401970
fabriziopriod@alice.it
  • GALLINO [31/08/20] - 9/10
    9/10
9/10
Sending
User Review
9.2/10 (2 votes)

Rispondi