2017,  Cesanese di Olevano Romano,  Damiano Ciolli,  DOC,  LAZIO,  ROSSI

2017 Cesanese di Olevano Romano Cirsium, Damiano Ciolli

Il Cirsium proviene da una vigna messa a dimora negli anni ’50 del secolo scorso dal nonno di Damiano Ciolli. Allevata ad alberello in parete, a mia conoscenza costituisce un unicum nel panorama viticolo di Olevano. È un vino che ho sempre amato molto anche nelle versioni più ricche del primo decennio; le ultime annate puntano maggiormente verso l’acidità e la succosità, senza per questo perdere in profondità. Il 2017 non fa eccezione, sfoggia un naso complesso di bacche selvatiche rosse e nere, erbe di campo fresche, ardesia e polvere da sparo. Al palato è setoso, articolato e ottimamente tessuto; ritornano aromi di spezie, bacche nere e un tono lievemente agrumato ( buccia di arancia brulée ) accompagnato ancora da una vena minerale e da un insolito cenno di caramello salato. Fermentato in acciaio e affinato in botti di rovere francese da 2500 litri.
Aiuto Damiano su alcuni mercati esteri dalla sua prima vendemmia.

Damiano Ciolli, Via del Corso, 00035 Olevano Romano, info@damianociolli.it

  • ZANZUCCHI [16/08/20] - 9.1/10
    9.1/10
9.1/10
Sending
User Review
9.38/10 (4 votes)

Rispondi