AOC,  CHAMPAGNE,  Charles Heidsieck,  FRANCIA,  MÉTHODE CHAMPENOISE

Champagne Brut Réserve, Charles Heidsieck

Se c’è uno champagne che, più di altri, merita di stare qualche anno in cantina dopo la sboccatura, questo è il Brut Reserve di Charles Heidsieck. Un vero e proprio piccolo capolavoro fatto con uve al 60% dell’annata base, un 40% di vin de réserve di 10 annate vecchie fino a più di 15 anni, che fa più di 3 anni sui lieviti e che è sorprendentemente dosato 10g/l. A dimostrazione del fatto che la quantità di zucchero aggiunto al momento del dosaggio è assolutamente relativa, quando si parla di champagne.

40% Pinot noir, 40% chardonnay, 20% meunier

All’olfatto lime, agrumi in confit, the, pietra focaia e a sfumare note di torrefazione, camino spento, tabacco. È profondo, a tratti austero, scuro. Il sorso è immediatamente pieno, avvolgente, cremoso e saporito, ma anche salino, ampio, perentorio nell’allungo. Così, prevenuta, cerco la nota stonata, la dolcezza nel finale. Che ritrovo. Ma è una dolcezza integrata alle altre componenti, intrisa di agrume e sensazioni salmastre, golosa, appagante. Per un finale persistente, ampio e dissetante. Impossibile non amarlo.

Charles Heidsieck 12 Allée du Vignoble
51100 Reims – France
Tél : +33 (0)3 26 84 43 00
charles@charlesheidsieck.com
  • VALENTINI [23/07/20] - 9.2/10
    9.2/10
9.2/10
Sending
User Review
0/10 (0 votes)

Rispondi