2002,  Barbacarlo,  DOC,  LOMBARDIA,  Oltrepò Pavese,  ROSSI

2002 Barbacarlo, Azienda Agricola Lino Maga

Confesso di non essere del partito dei barbacarlisti, anzi la mia esperienza con questo vino negli anni mi ha dato più perplessità che solide motivazioni per rimetterlo in cantina per quel suo essere sulle montagne russe, per qualcuno uno spirito anarchico e contadino sinonimo di libertà ma possiamo anche parlarne.

Poi stappo questo 2002, senza avere aspettative eccessive e porcaccia miseria dal primo istante è buono, ma proprio buono al punto che pensavo di essere fuori fase io, invece con quel filino di aria esce fuori subito una nota floreale , parte di genziana per andare alla viola e dopo una mezzoretta fa capo la nobile arancia rossa su base di sottobosco, in bocca un vino non di forza, i 14% non si sentono, ha la sua bella polpa ma senza forzature, assolutamente secco (forse merito della annata che non ha dato uve molto ricche) ma la cosa più bella è il tratto terroso vivo, vibrante che si raccorda al sottobosco del naso e che da energia viva, un vino in piena spinta e corsa che offre una terziarizzazione presente ma affascinante e che parla un linguaggio a tratti quasi nebbiolesco differenziandosi (fortunatamente) con un carattere che ha qualche ruvidezza ma molto fascino, bella bottiglia.

Barbacarlo – Az. Ag. Maga Lino
Indirizzo: via Mazzini, 50 – 27043, Broni (PV)
Telefono: +39 0385 51212
Fax: +39 0385 54588
Email: barbacarlomaga@libero.it
  • Fasolo [17/07/2020] - 9.1/10
    9.1/10
9.1/10
Sending
User Review
8.97/10 (9 votes)

2 Comments

  1. silvio 20 Luglio 2020
    • Davide Fasolo 20 Luglio 2020

Rispondi