2017,  DOC,  ROSSI,  Tenuta Bellafonte,  UMBRIA,  UMBRIA

2017 Montefalco Rosso Pomontino, Tenuta Bellafonte

Peter Heilbron ci sa fare. Ha scelto di vivere in una zona vocata alla produzione di vini non proprio semplici sia per lavorazione delle uve che per facilità di assaggio (il Montefalco Sagrantino fra tutti), e li ha resi gentili senza spogliarli della propria natura poco docile.
Questo 2017 è il primo Montefalco Rosso prodotto da Bellafonte; non proprio un’annata semplice per esordire, considerando le gelate di aprile e l’estate estremamente siccitosa. L’uva utilizzata è 80% sangiovese e 20% sagrantino, così come vuole il disciplinare di produzione dal 2015.
Di primo acchito questo vino si presenta con timidezza. A far da ingresso, sono profumi floreali più che fruttati. Un bel pot-pourri di fiori secchi, un po’ di incenso. L’assaggio conferma l’espressione floreale dei profumi, ma è tutto tenuto da un tappeto di amarene mature e arancia rossa. Ma il vino resta timido: un vino con queste caratteristiche, in un’annata così strana, avrebbe dovuto mostrare muscoli e polpa. Invece il Pomontino si concede chiedendo permesso, e così rimane nel calice per tutta la durata della bottiglia. Andrea Gori ha assaggiato la 2018 confermando un pensiero: si inizia con ragionevole prudenza, saranno le annate successive a mostrare la stoffa che c’è.

Tenuta Bellafonte
Società Agricola a r.l.
Via Colle Nottolo, 2
06031 – Bevagna (PG)
Tel: +39 0742 710019
mail: info@tenutabellafonte.it
  • BORIOSI [08/06/20] - 8.4/10
    8.4/10
  • CORAZZOL [09/07/20] - 8.6/10
    8.6/10
8.5/10
Sending
User Review
9.28/10 (4 votes)

Rispondi