2019,  BIANCHI,  Il Signor Kurtz,  UMBRIA,  VINO

2019 Nista, Signor Kurtz

Del Signor Kurtz se ne è già parlato qui su Intralcio, perciò non voglio perdermi in chiacchiere ripetendo quanto sia figo Kurtz aka Marco Durante, né far perdere tempo al lettore che si trova in mano questa bottiglia dal nome strano.
Nista in serbo-croato significa niente mentre dentro il calice questo vino esprime tutto.
Trebbiano spoletino e un saldo di grechetto e malvasia, breve macerazione sulle bucce. Un vino fortemente territoriale, profondamente legato alla tradizione contadina di questa terra di mezzo, storicamente contesa da tutti e per questo così bisognosa di marcare il proprio carattere.
Il Nista è un vino emozionale. Non si può dire che sia un vino tecnicamente perfetto nella esecuzione, preciso e pulito come certi vini performanti. No, questo è un vino che fa venire la pelle d’oca ad ogni sorso. Un trebbiano che profuma e ha il sapore del tiglio in fiore. Fresco, con un po’ di muscolo e sapidità, ma la sua caratteristica è il profumo di certe sere di primavera, quelle sere dolci dove tutto è vivo e i tigli sprigionano effluvi sensuali a tutto spiano. Poche le bottiglie prodotte, fatene tesoro.

Perugia, Chiugiana di Corciano
Via Cardarelli,16
ITALIA

MAIL info@ilsignorkurtz.it
MOB. +39 338 4052 945
  • BORIOSI [20/06/20] - 8.7/10
    8.7/10
8.7/10
Sending
User Review
8.78/10 (5 votes)

One Response

  1. Accetta 19 Luglio 2020

Rispondi