1975,  CAVA,  DOP,  Marqués de Monistrol,  SPAGNA

1975 Brut Nature, Marqués de Monistrol

Ne so pochissimo. L’azienda pare essere ancora esistente ma non ho trovato un sito internet che dia qualche notizia interessante. Anche la sede della cantina, che nel retroetichetta era a San Sadurnì de Noya, sembra essersi spostata. So solo che questo cava, bevuto alla cieca (avevo ipotizzato 1990), ha percorso una strada diversa rispetto a molti champagne rimasti lungamente in bottiglia. Qui non ci sono rilevanti deviazioni fungine, il tappo ha tenuto, il livello del liquido è ottimale, le bolle risalgono il calice in quantità. Il colore è giallo limone, tendente a un dorato luminoso. E infatti al naso non avverto segni di ossidazione, i profumi sono piuttosto puliti. Tutto si gioca su note di agrumi della categoria bergamotto e arancia amara con suggestioni anche vegetali. All’assaggio la materia è viva, con un nerbo acido non straordinario ma ancora ben avvertibile. La sapidità aiuta e il vino, nonostante un finale leggermente amarognolo, si comporta sorprendentemente bene pur restando piuttosto centrale in bocca. Mi è venuto in mente quel collega di corso bevitori, un dirigente d’azienda in pensione, che mi disse che lui con le bottiglie vecchie di champagne aveva riempito la vasca da bagno e, in compagnia di sua moglie, si era goduto la sensazione delle bolle che gli sfruculiavano la sottostanza.
Il mondo è bello anche perché pullula di squilibrati.

CATEGORIE: 1975, Spagna, Metodo Champenoise, Marqués de Monistrol

Marqués de Monistrol
Carrer Monistrol d’Anoia
08770 Monistrol d’Anoia, Barcellona – Spagna
Tel +34 938 91 01 19
  • BARBATO [02/07/20] - 8.3/10
    8.3/10
8.3/10
Sending
User Review
8.7/10 (3 votes)

Rispondi