2000,  AOC,  BIANCHI,  BORDEAUX,  Domaine de Chevalier,  FRANCIA,  PESSAC-LÉOGNAN

2000 Pessac Léognan Domaine de Chevalier Blanc, Domaine de Chevalier

I Bordeaux Blanc hanno esigenze spesso opposte a quelle dei Bordeaux Rouge: una grandissima annata per i rossi può dare opulenza ai bianchi, viceversa una grandissima annata per i bianchi può essere meno favorevole per i rossi. In entrambi i casi il tempo porta quasi sempre verso l’eleganza, ma parlare di eleganza per un bianco a maggioranza Sauvignon, nell’ annata 2000 (bella ricca e piena a Bordeaux) non è esattamente automatico, eppure…

85% sauvignon, 15% semillon, fermentazione, bâtonnage ed affinamento tutto in barrique. Le premesse sono quelle di un corpo quanto meno non farfallesco, invece, aldilà della bella doratura scintillante del colore, dalla prima snasata questo vino ti fa sorridere; parte netto di pesca, cedro, agrumi maturi, una nota floreale di lavanda fresca, la nocciola lieve di fondo a ricordare anche l’affinamento e un lieve tocco di camomilla, ma tutto molto coordinato e suggestivo. Bocca di impatto, si direbbe quasi alla borgognona come mano, ma con un attacco nettamente più pieno ed in spinta; grande intensità dei sapori, una lieve untuosità al palato, data dalla materia prima raccolta a piena maturazione; chiude sapido, molto lungo ed assolutamente minerale, restituendoti la netta sensazione di vino importante che non cerca nelle stranezze varietali o nelle masse stordenti, gli effetti speciali, anzi si muove in souplesse con garbo e forza. Uno dei bianchi più affascinanti quest’anno, che vorrei poter riaffrontare tra una decina di anni. Assolutamente ammaliante.

DOMAINE DE CHEVALIER
102 chemin Mignoy – 33850 Léognan – FRANCIA
Tel: +33 (0) 5 56 64 16 16 – Fax: +33 (0) 5 56 64 18 18
olivierbernard@domainedechevalier.com
  • FASOLO [26/06/20] - 9.4/10
    9.4/10
9.4/10
Sending
User Review
9/10 (5 votes)

Rispondi