Couvent Rouge,  LIBANO,  RIFERMENTATI

2019 Leb Nat Gold Bekaa Valley, Couvent Rouge

Dal Libano e dalla famosa Valle della Bekaa, un pet-nat da viogner e grenache blanche che strizza l’occhio alla moda naturale imperante in Europa tra i bevitori fighetti. Rispetto a tanti europei questo è buono davvero e tecnicamente ineccepibile, con note stuzzicanti di lime e mandarino, pesca gialla e bianca; il sorso è agile, fresco, pepato e stuzzicante, pulito e fine, compreso il finale che invoglia a berne altri bicchieri in successione. Il nome della cantina (tradotto Convento Rosso) richiama un antico tempio, situato in una zona in cui si fa il vino da 2000 anni; è uno dei vini che Walid Habchy e Charbel Fakhri producono usando le uve di una cooperativa locale fatta sorgere per dare ai ragazzi un’alternativa al traffico di droga. La cantina fa parte della Borderless Wine Alliance, cantine che riuniscono situazioni enoiche di confine politico o religioso puntando all’integrazione tra popoli laddove il conflitto è purtroppo di casa.

Couvent Rouge Winery
44JX+GQ Deir el Ahmar, Lebanon
couventrougewinery.com
+961 71 888 714
  • GORI [16/06/20] - 8.8/10
    8.8/10
8.8/10
Sending
User Review
0/10 (0 votes)

Rispondi