2017,  BIANCHI,  IGT,  Tenuta Bellafonte,  UMBRIA,  Umbria

2017 Arnèto, Tenuta Bellafonte

Tenuta Bellafonte è una realtà vitivinicola Umbra, situata vicino al borgo di Torre del Colle (Bevagna), azienda che personalmente fino a un mesetto fa non conoscevo, ma che ha da subito attirato la mia attenzione, in particolare con Arnèto, un trebbiano spoletino che già dal primo colpo di naso si è presentato, vivo, complesso e di grande piacevolezza. Di colore giallo paglierino carico e leggermente denso, si presenta al naso con note di frutta gialla, polpa di albicocca e qualche accenno all’agrume, al limone, con sentori caldi vegetali di ginestra, fieno, timo. Tuttavia le sensazioni che hanno reso questo vino interessante e curioso all’olfatto sono note che ricordano il mare e i suoi frutti. Si percepiscono l’ostrica, il gambero crudo, alga nori, per poi lasciare spazio a note di salmastro, che si alternano con delicatissime note di pepe bianco , tè e salvia. Queste sensazioni marine si fanno più marcate man mano che il vino si scalda nel bicchiere ed è ancora più piacevole percepirne la presenza anche al palato, dove l’entrata è morbida e leggermente alcolica, sostenuta comunque da una bilanciata acidità che rende il sorso molto appagante. Un vino complesso di buona struttura. Davvero una piacevole scoperta.

Tenuta Bellafonte
Via Colle Nottolo, 2 – Bevagna (PG) mail: info@tenutabellafonte.it
  • Corazzol – 06/07/20

    Aperto con soddisfazione e lasciato per giorni. Ripreso con pienissima soddisfazione. Bel colore oro carico, naso leggermente alcolico, fruttato di polpa gialla, pesca noce. Bocca piccantina, piena, con una astringenza appena accennata; verdello e ancora buon frutto giallo succoso, sapidità e freschezza in ottima armonia, leggermente vegetale nel finale. Bevuta scorrevole e piena. Gran bel bianco

  • Boriosi – 04/07/20

    Mi stupisco sempre quando trovo un vino umbro capace di esprimere eleganza al posto della tipica potenza. Bel bianco di struttura, ricco di espressione, rispecchia bene il territorio mantenendo tutte le caratteristiche dello Spoletino, tra cui la chiusura vagamente ammandorlata. Armonico, pronto, e – secondo me – capace di reggere un po’ di invecchiamento.

  • FORNI [28/06/20] - 9.2/10
    9.2/10
  • CORAZZOL [06/07/20] - 8.6/10
    8.6/10
  • BORIOSI [04/03/20] - 8.8/10
    8.8/10
8.9/10
Sending
User Review
9.4/10 (1 vote)

Rispondi