2018,  BIANCHI,  Miotto,  VENETO,  VINO

2018 Origine, Miotto

Il sottotitolo è “essenza di terra ed uva” ad evocare da un lato l’attenzione ed il rispetto per il proprio territorio e dall’altro la vera e propria essenzialità di un vino che è la “base” del più noto Profondo, il rifermentato di casa Miotto. Origine è quindi, semplificando, un prosecco cosiddetto tranquillo, un bianco fermo a bassissima gradazione (10,5%) ottenuto dalla fermentazione in acciaio di uva glera. Questa tipologia di vino è il vero segreto nascosto dei migliori produttori di Prosecco, la cartina di tornasole che meglio di ogni altra cosa permette di comprenderne il lavoro ed i terreni. E qui andiamo alla grande: il sale, che affiora clamorosamente dai vini di Colbertaldo, si ritrova in questo calice pietroso e aromatico fin dai profumi, di profondità insospettabile per la tipologia; non solo mela verde, ma ecco un floreale dolce, i cespugli odorosi, un quarto di giro di pepe bianco e quella sassosità che – boff – insomma, ci siamo capiti. All’assaggio la freschezza, assolutamente matura e fruttata, prevale, il sale asseta, la bottiglia si svuota.

Az. Agr. Miotto
Via Scandolera, 24, 31020 Vidor TV
info@cantinamiotto.it
Tel: +39.0423.985095
  • CORAZZOL [29/06/20] - 8.1/10
    8.1/10
8.2/10
Sending
User Review
8.83/10 (8 votes)

Rispondi