2006,  Barolo,  DOCG,  Giuseppe Rinaldi,  PIEMONTE,  ROSSI

2006 Barolo Cannubi S.Lorenzo – Ravera, Giuseppe Rinaldi

Morbidi, vividi, sinuosi, palpabili, luminosi, scarlatti o tendenti al granato…immersi in un gioco d’ombre, pur essendo spesso grande fonte di luce. I drappi rossi nelle opere del Caravaggio fanno nella mia testa questo salto e sono evocati dal modo in cui questo Barolo sta nel bicchiere. Gli sono complici le luci della stanza, ma l’idea e la luce che poi si ricrea sulla tovaglia è bellissima. Nel bicchiere poi, la bellezza sta nel gioco di archetti compatti e strutturati che ricordano proprio il tessuto, tutto incredibilmente evocativo. E lo è ancor di più quando il bicchiere lo si porta al naso presentando un vino di grande dolcezza, con profumi che ricordano la rosa, la viola, che fanno poi spazio a note più calde di frutta rossa, fragola, prugna e more in confettura. Netta e piacevolissima una nota di pan di spezie, di tabacco, di cenere, di affumicato. Lieve e accennato un ricordo di cuoio. Al palato si veste di grande morbidezza, è saporito, gustoso, pieno e la lunghezza, post deglutizione, ne lascia un piacevolissimo ricordo. La trama minerale, sapida insieme al vivo tannino sono forse la spina dorsale di questo vino che non manca di carattere ed espressività, si muove in maniera straordinaria al palato, lasciando una sensazione appagante, viva, rossa. 

2006 Barolo Cannubi Giuseppe Rinaldi IreneForni Intralcio Assaggiinmoveimento

Nebbiolo Piemonte Rossi Docg

Azienda Agricola Giuseppe Rinaldi
Via Monforte, 3 – 12060 Barolo CN
Tel.: +39 0173 56156

  • FORNI [17/06/20] - 9.5/10
    9.5/10
9.5/10
Sending
User Review
9.43/10 (4 votes)

Rispondi