AOC,  CHAMPAGNE,  Eric Taillet,  FRANCIA,  MÉTHODE CHAMPENOISE

s.a. Champagne Le Bois de Binson, Eric Taillet

A Baslieux-sur-Châtillon si trova Eric Taillet, simpaticissimo e sorridente vigneron che ho avuto il piacere di conoscere l’anno scorso in occasione di uno dei miei tanti viaggi in Champagne. Eric si trova in Vallée de la Marne, più precisamente a Vallée du Beval, e viene da una famiglia che, da ben 4 generazioni, si dedica al Meunier. “Il Meunier è un’uva nobile, molto territoriale, capace di dare vita a champagne gourmand in grande quadro di finezza e di freschezza.” – afferma Eric che aggiunge – “Vini che non devono avere alcun tipo di eccesso, ma un carattere slanciato, fresco”. Affinché si esprima in questo modo, Eric ricorre a una conduzione in vigna organica, secondo pratiche messe a punto da lui stesso nel corso degli anni. Come Jacques Beaufort (che cito appositamente perché, spesso, viene scritto il contrario) non punta al ‘bio’, anzi è contrario, per motivi legati all’uso del rame. Zero erbicidi in vigna, inerbimento lavorato meccanicamente. Il risultato è un suolo dall’importante biodiversità, con vigne di circa 45 anni e viti con radici che vanno in profondità per ben tre metri. Le Bois de Binson viene da una vigna del 1956, a Montigly, dove vi è uno strato di argilla sopra il blocco calcareo.

100% Meunier, due annate di quota paritaria (2014 e 2015) fermentazione in legno con lieviti indigeni, malolattica svolta, quattro anni sui lieviti e un dosaggio di 1,5g/l.

Perfettamente nitido e definito, con presenza di albicocca, mela Golden, erbe aromatiche, roccia, macchia mediterranea, ligustro e salsedine. Non certo un olfatto banale, bensì complesso e che andrebbe atteso. Con l’evoluzione, infatti, emergono i tratti più chiaroscurali, sottili note di grafite e roccia scura che lo rendono raffinato, intrigante. In bocca è gustosissimo, fresco, cremoso, dolce di frutto e succoso di agrumi. Diviene poi salino al centro bocca per ampliarsi, saporito e compatto e regalare un finale di sale e ancora agrumi, tutto giocato sulla piacevolezza. Uno champagne cortese e dal sorriso ampio, generoso. Proprio come Eric.

Champagne Eric Taillet
37 Rue Valentine Régnier, 51700 Baslieux-sous-Châtillon, Francia
Tél: +33 3 26 58 11 42
https://www.champagne-eric-taillet.fr/
  • VALENTINI [13/06/20] - 9.2/10
    9.2/10
9.2/10
Sending
User Review
8.1/10 (1 vote)

Rispondi