2018,  BIANCHI,  Davide Del Gaia,  IGT,  TOSCANA,  Toscana

2018 Alò, Davide Del Gaia

Distese di erbe officinali e tabacco. La Valtiberina non è storicamente legata al vino, eppure il clima cambia e qualcuno inizia a pensare che forse, qui, ci sono le condizioni giuste per uve come lo chardonnay, ad esempio. Davide è un autoctono DOC, nato e cresciuto in campagna ad Anghiari, estremamente riservato, passa le giornate in vigna per passione oltre che lavoro. Lo conosco ormai da molti anni. ‘Alò!’, è tipicamente un termine toscano, come a dire ‘su, via!’. È anche il nome che Davide ha voluto dare a questo bianco quasi interamente prodotto con chardonnay, giusto una piccola percentuale di malvasia. Un vino estremamente bevibile, lasciato in lunga sosta sulle fecce fini. Dal colore tenue e dagli aromi di susina, fiori di campo, camomilla e ylang-ylang, miele millefiori, cedro e buccia di pompelmo. Al sorso è vellutato, fresco, di bel corpo. Chissà tra qualche anno…

Az. Agricola Davide Del Gaia
Loc. San Lorenzo, 47
52031 – Anghiari AR
Tel: 0575 788285
Mob: 349 8322954
info@davidedelgaia.it

  • DI CARLO [12/06/19] - 8.2/10
    8.2/10
8.2/10
Sending
User Review
9.45/10 (2 votes)

Rispondi