2015,  DOC,  Latium Morini,  ROSSI,  Valpolicella,  VENETO

2015 Valpolicella Superiore Campo Prognai, Latium Morini

Prognai terra dei progni, progno è un torrente sempre secco che scarica quando le piogge sono abbondanti. Tutte le valli della Valpolicella hanno il loro progno.
Metti una sera a cena per festeggiare un compleanno, studia che ti studia , visto che si è scelto di assaggiare il 2015, perché siamo dei viziati viziosi, scegliamo Ilatium Morini Campo Prognài. Perché? Pioveva tanto e ci andava bene così. Tortellini di Valeggio, tortelli di zucca con gli amaretti, polletto alla griglia e costata sempre da caminetto. Che goduria. Rosso sangue di piccione come quel rubino che nessun fidanzato, né marito, mi ha mai regalato, ma di cui non ho ancora perso le speranze del ricevere. Marasche sotto spirito ma anche fresche, fave di cacao, l’eucalipto , pepe di Sichuan che si avvicina al cardamomo. Insomma una complessità complessa. Fresco come la pelle profumata di un neonato, muscoloso e croccante, bella la spalla acida. Chiude coccoloso.

La Valpolicella dell’Est che vorremmo sempre avere nel bicchiere.

P.S. Scritto con l’attiva collaborazione di Massimiliano Perbellini, colui che la Valpolicella ce l’ha sulla punta delle dita.

AZIENDA AGRICOLA LATIUM MORINI Mezzane di Sotto – 37030 – VR – ITALY
T. +39 045 78 34 648 – M. +39 392 90 48 995
  • SAVIOLI (16.06.20209 - 9.1/10
    9.1/10
9.1/10
Sending
User Review
9.1/10 (2 votes)

Rispondi