2011,  LIGURIA,  ROSSI,  VINO D'ANNATA,  Walter De Battè

2011 Çericò, Prima Terra

Walter De Battè, da Riomaggiore, nelle meravigliose Cinque Terre, è uomo che ha dimestichezza con le parole e con il far vino. Le due abilità si intersecano: lui racconta i suoi vini con la profondità di un filosofo e i suoi vini lo descrivono con fedeltà pittorica. È un uomo schivo, misurato, ma caparbio e deciso nella scelta di vinificare con rispetto per la sua terra. Terra rinomata per i vini bianchi, si sa, ma De Battè dispiega abilità ed estro per realizzare rossi che lasciano il segno. Come il “Cericò”, composto per l’80% da granaccia e 20% da syrah.
Ho stappato l’annata 2011 che snocciola al naso, con immediatezza e levità, note scure floreali e fruttate, spezie dolci, richiami di sottobosco e soffi balsamici. L’assaggio è un sussurro leggero e scorrevole a cui non manca succo e materia, corroborati da lieve sapidità. Delicatamente alcolico sul finale. Eleganza e bevibilità sono la cifra per questo rosso mediterraneo, ma anche misura e caparbietà, come il suo creatore. E tutto torna.

Lotto 0411


Prima Terra Srl
e-mail: info@primaterra.it
Indirizzo:
c/o Arbaspàa srl
via Discovolo, 252/A
19017 Manarola (SP)
cell.: +393898084812

  • FIRMANI [10/06/20] - 9.2/10
    9.2/10
9.1/10
Sending
User Review
0/10 (0 votes)

Rispondi