2019,  FRANCIA,  Matassa,  ROSSI,  VIN DE FRANCE

2019 Tattouine Rouge, Matassa

La prima regola del bevitore è che non si bevono vini che sono in bottiglia da meno di un anno. La seconda regola del bevitore è che si bevono anche quelli.
Tom Lubbe, neozelandese cresciuto in Sud Africa e ora vignaiolo nel Roussillon, è una sorta di celebrità nel mondo del vino naturale. Non faccio parte del suo fan club però trovo i suoi vini decisamente buoni. Ricordo con piacere alcuni bianchi non particolarmente concessivi, anche piuttosto cazzuti. Non è il caso di questo rosso da uve grenache gris e carignan, che nel nome e nell’etichetta richiama la saga di Star Wars. Leggero sia nella gradazione alcolica (è una caratteristica dei vini di Matassa) che al palato, con qualche profumo di spezie e di frutti rossi, è piuttosto semplice. Potrei quasi dirlo beverino. Almeno per il momento è poco espressivo, tutto giocato su una acidità alla quale non sono riuscito a trovare un senso. Non ci sono difetti, non ho provato piacere.


Domaine Matassa
Mas Ferriol
66600 Espira-de-l’Agly – Francia
Tel +33 4 68 64 10 13
  • BARBATO [11/06/20] - 8.1/10
    8.1/10
8.1/10
Sending
User Review
9.4/10 (2 votes)

Rispondi