2012,  AOC,  CHAMPAGNE,  FRANCIA,  Louis Roederer,  MÉTHODE CHAMPENOISE

2012 Champagne Brut Nature, Louis Roederer

Il Brut Nature di Louis Roederer, uscito sul mercato per la prima volta con il millesimo 2006 è il risultato del grande lavoro dello chef de cave Jean-Baptiste Lécaillon ed è prodotto solo in annate di eccezionale maturità (2006, 2009 e 2012).  È uno champagne frutto di un lunghissimo progetto che ha richiesto l’individuazione di uno specifico blocco di vigneti a Cumières, tutti a conduzione biodinamica, esposti a sud, in una zona della Champagne in cui si ottengono quelli che nel XVII secolo venivano chiamati “vins de Rivière” . Vini che godono del ‘respiro’ del vicino fiume Marna, quindi ampi, generosi, espressivi. La fermentazione avviene in parte in legno e senza malolattica, come da tradizione Roederer, il tiraggio è a una pressione minore (circa 5 atm.) al fine di favorire la cremosità, infine, a compensare la grande tensione data dall’assenza di dosaggio, ben sette anni di maturazione sui lieviti.

55% pinot noir, 20% chardonnay, 25% meunier

Uno champagne di estrema purezza ed essenzialità già al naso: minerale, limpido e puro nelle sue note gessose e di roccia spaccata, floreale nelle note di bergamotto, fruttato di limone e melone bianco. Un olfatto ostinato, affilato, intenso, algido ma dai bagliori solari, luminosi, caldi. Il sorso è l’esatto riflesso dell’olfatto, perentorio, salino e asciutto, di una definizione e precisione assoluta, raffinatissima, accarezzata da dolci getti agrumati e con un’acidità ancora pulsante, viva, a indicare un’evoluzione che sarà grandiosa. Anche se di una bevibilità e piacevolezza spaventose, lo lascerei in cantina ancora qualche anno.

Champagne Louis Roederer
Reims, France – Tél. +33 (0)3 26 40 42 11
http://www.louis-roederer.com
  • VALENTINI [11/06/20] - 9.4/10
    9.4/10
9.4/10
Sending
User Review
9.65/10 (6 votes)

Rispondi