2011,  AOC,  BIANCHI,  Domaine Des Roches Neuves,  FRANCIA,  LOIRE,  SAUMUR

2011 Clos Romans Saumur, Domaine des Roches Neuves

Nonostante l’annata, 2011, che poche gioie ha dato oltralpe, va detto che il prodotto di punta di Roches Neuves segna la differenza e si vede un tratto del disegno di Thierry Germain nel fare i suoi parcellari.

Chenin, 533 bottiglie prodotte – possiamo quindi definirlo un vino di estrema nicchia – occhio bello pieno, seppure ancora chiaro, cera, tratto vegetale da siepe fiorita, erbe aromatiche sul timo limone, pompelmo giallo maturo e una bella sfumatura di miele di acacia di fondo.

La bocca attacca morbida, la malolattica svolta in legno si sente, ma la tensione esce e pure la concentrazione si fa percepire anche nel millesimo; la mano, definizione ed allungo segnano la differenza rispetto ad altri prodotti similari.

Da bere, aggiungo con godimento.

Nota a margine, estremamente personale, trovo i vini di questo produttore, nel periodo recente, di non semplice messa a fuoco perché escono crudi e si deve aspettare. Lo storico sui parcellari è ancora breve per poter beatificare o meno, quel che è certo che i primi suoi rossi hanno sempre impressionato per la capacità di coniugare beva e precisione, mentre sui bianchi secondo me l’esercizio è ancora in fase di sviluppo, nonostante i risultati stimolino l’interesse.


http://www.rochesneuves.com
Email: thierry-germain@wanadoo.fr
Tel 02 41 52 94 02
Fax 02 41 52 49 3056
Boulevard Saint Vincent
49400 VARRAINS
  • FASOLO [24/05/20] - 9/10
    9/10
9/10
Sending
User Review
9.15/10 (2 votes)

Rispondi