AOC,  CHAMPAGNE,  FRANCIA,  MÉTHODE CHAMPENOISE,  Veuve Clicquot-Ponsardin

Champagne Multimillesimé Extra Brut Extra Old, Veuve Clicquot

Uno di quei vini che, periodicamente, cerco e riassaggio. Mi intriga, è uno di quei sorsi che vive di intrecci e che impone una articolata formulazione interpretativa. Una di quelle bottiglie che seguono un’evoluzione così lenta e graduale da renderne irresistibile, a quelli che nello champagne ci sono dentro fino al collo come me, l’osservazione passo passo. Mi affascinano l’eleganza del naso, mai ostentato, e la sottile potenza del sorso, che vive di un tessuto coriaceo flessuoso, sottile, che si muove dentro, sapido all’infinito.

EBEO è uscito per la prima volta sul mercato nel 2017. L’acronimo sta per Extra Brut Extra Old ed è stato creato dal talentuoso Chef de Cave uscente Dominique Damarville. La sua mano si sente: è uno champagne sofisticato, complesso e profondo, che non ostenta la sua classe, dal grandissimo potere evolutivo. Un multimillesimé delle grandi annate 1988, 1996, 2006, 2008, 2009 e 2010, composto da 47% Pinot Noir, 27% Chardonnay, 26% Meunier e tirato a una pressione di 5 atm . È dosato 3g/l

Al naso è assolutamente coerente con lo stile Veuve Clicquot, fruttato di agrumi nobili quindi floreale di bergamotto, zagara, sfuma poi sulla nocciola, le note affumicate, infine, con l’evoluzione, roccia e conchiglia. È ampio, ricco ma non barocco, fresco, salino e verticale, nella sua eleganza danza sul palato, su getti agrumati e minerali, fino al finale, sapido, asciutto e persistente. Lo trovo di una raffinatezza assoluta.

Champagne Veuve Clicquot-Ponsardin
12 Rue du Temple, 51100 Reims, Francia
Tél: +33 3 26 89 54 40
http://www.veuveclicquot.com
  • VALENTINI [30/05/20] - 9.3/10
    9.3/10
9.3/10
Sending
User Review
10/10 (3 votes)

Rispondi