2013,  Grilli,  METODO ANCESTRALE,  UMBRIA,  VSQ

2013 Grand Cuveé Brut, La Palazzola

Cuvée di pinot nero, prevalente, e chardonnay. Sboccatura 2017.
Il naso sembrava una buona promessa-premessa: note burrose, erbe di campo, salvia, remoti fiori bianchi, anice ed effluvi fumées; il tutto si palesa con poca persistenza anche a causa di un’effervescenza non durevole. L’assaggio delude: esordisce come sensazione tattile di pastosità, ma non si espande in direzione del gusto. Dall’inizio alla fine domina la sensazione di ammandorlato mescolata a sapidità, due sensazioni che si accentuano l’una con l’altra con un esito squilibrato e manchevole. E l’amaro dilaga nel retrogusto. Non lo ravvivano nemmeno le bollicine, poco persistenti (ma a tre anni dalla sboccatura, ci può stare). Peccato. Forse ho beccato l’annata sfortunata. Ritenterò.
Vorrei fare un richiamo all’azienda affinché scriva correttamente il termine francese cuvée in etichetta (l’accento acuto va sulla prima”e”, non sulla seconda): l’errore trasmette un’idea di incuria.

Azienda Agricola La Palazzola
Vocabolo Vascigliano, 45
05039 Stroncone, (TR), Italy
Phone: +39.  0744.  609091
Fax: +39. 0744.  609092
Email: info@lapalazzola.it
  • FIRMANI [30/05/20] - 7.8/10
    7.8/10
7.7/10
Sending
User Review
0/10 (0 votes)

Rispondi