2019,  EMILIA ROMAGNA,  Forlì,  IGT,  Pertinello,  ROSATI

2019 La Rosa, Pertinello

Un sangiovese rosa vinificato in legno. Messa giù così avrei pensato a qualcosa di difficile da bere. Avrei sbagliato alla grande. Questo vino della Tenuta Pertinello, nell’Appennino tosco-emiliano, è un bel gioco di equilibri. Siamo nel forlivese, su colline con suolo calcareo argilloso. I vini assaggiati fin ora di questa azienda, mi hanno colpito per l’apporto salino che si integra con le sensazioni del varietale. Il sangiovese romagnolo mi piace, mi intriga un sacco. Non lo conosco abbastanza ma ogni volta che mi capita di berne un bicchiere trovo sempre una gran piacevolezza. Questo “La Rosa” si presenta colore rosa tenue e lievi riflessi ramati. Al naso evidenzia note floreali di petalo di rosa e frutti rossi, ciliegia selvatica lampone e sentori vanigliati giusto accennati. Quando l’ho versato nel bicchiere non sapevo nulla di questo vino. Alla prima sorsata, salina, fresca iodata, arriva un inaspettato sentore legato all’affinamento in legno. Mi lascia spiazzato, che ci fa il legno in questo rosato? E invece ci sta bene è giocato con maestria ed eleganza ha un suo ruolo di sostegno ad un vino che è tenue ma ha carattere. Il primo bicchiere finisce in un attimo e il richiamo al secondo è immediato. Il trascorrere dei minuti permette al vino di rilasciare note di salvia ed eucalipto, buccia di pompelmo. Servito fresco sa essere un bel compagno di merende. L’ho abbinato ad un pollo ruspante alla cacciatora in bianco con timo, rosmarino e salvia, ha funzionato molto bene. L’ho anche immaginato accompagnato a crostacei in intingolo dove penso possa trovarsi a suo agio, e penso anche noi.

Tenuta Pertinello
Strada Arpineto, 2
Localita’ Pertinello
47010 Galeata (FC)
Tel. + 39 0543 98 31 56

  • GIACOBBO [11/05/2020] - 8.8/10
    8.8/10
8.8/10
Sending
User Review
9.4/10 (1 vote)

Rispondi