2009,  AOC,  BIANCHI,  BOURGOGNE,  FRANCIA,  Louis Jadot,  PULIGNY-MONTRACHET

2009 Puligny-Montrachet Les Folatières Premier Cru, Louis Jadot

Uno dei rari 2009 Borgogna bianca che ho ancora in cantina, ma Jadot può riservare sorprese sulle evoluzioni.

Vino bifronte, parte quasi pesante, i primi 15 minuti sono un tuffo nel passato negli affinamenti anni ’90 e il vino non si muove, lascio lì e faccio altro, dopo un’oretta ci torno su e tutto è cambiato, molta salvia, molta, erbe aromatiche, frutto a polpa gialla maturo, nocciola netta, un tratto burroso da annata piena che non stona, il legno iniziale è stato messo sotto dal resto e chiude ora con un tratto speziato che comunque si integra, buona acidità, volume assolutamente ne abbiamo, ovviamente di 2009 si tratta e quindi la bocca non fa della mobilità il suo forte ma comunque ha dinamica e compensa in mineralità salina, lo bevi eccome.

Non un vino “moderno” nel senso attuale, con linee boteriane a tratti perché ha molto a offrire, ma una signora bottiglia comunque.

MAISON LOUIS JADOT
21 rue Eugène Spuller, CS 80117 | 21203 BEAUNE CEDEX
Tel : +33 (0)3 80 22 10 57
https://www.louisjadot.com/
  • FASOLO [26/04/20] - 9/10
    9/10
9/10
Sending
User Review
9.04/10 (5 votes)

4 Comments

  1. Giuseppe Leonetti 5 Maggio 2020
    • Emilio Bellossi 6 Maggio 2020
      • Davide Fasolo 7 Maggio 2020
  2. Davide Fasolo 5 Maggio 2020

Rispondi