2015,  DOCG,  Franchino,  Gattinara,  PIEMONTE,  ROSSI

2015 Gattinara, Franchino

Mauro Franchino e il nipote Alberto Raviciotti vinificano in una piccola cantina al piano interrato di una vecchia abitazione nel centro di Gattinara. L’azienda produce circa 10.000 bottiglie l’anno. Il Gattinara proviene da 3 differenti parcelle di Nebbiolo nei cru Lurghe e Castelle, messe a dimora fra il 1960 e il 2000; un nuovo impianto di circa 7.000 mq è stato realizzato nel corso del 2017 in zona Guardia. I suoli, magri e a base acida (pH intorno a 4) derivano dalla decomposizione dei porfidi rosa del massiccio del Monte Rosa. La forte acidità dei suoli, la significativa presenza di minerali ferrosi e la loro struttura fisica determinano la modalità di assorbimento delle sostanze nutritive da parte delle piante, generando il tipico profilo aromatico e gustativo che rende il nebbiolo di Gattinara così particolare. Le uve sono fermentate in vasche di cemento con macerazioni di 3/5 settimane, a seconda dell’andamento stagionale e della qualità delle bucce. Il vino svolge la malolattica e affina per circa 4 anni in botti di rovere di Slavonia di capacità fra i 1.500 e i 3.000 litri, seguiti da alcuni mesi di bottiglia prima del rilascio sul mercato. Il Gattinara 2015 è un vino di grande distinzione, austero e poco incline al successo immediato. Il bevitore paziente saprà aspettarlo e verrà ripagato da profondità vertiginose, mineralità evidente, rugginosa e salata. C’è definizione aromatica e chiarezza espressiva nel bicchiere; il quadro olfattivo, di intensità contenuta, è privo di svolazzi e orpelli, il che genera una sensazione di misura e compostezza. Note lievemente speziate, bacche rosse selvatiche, fiori appassiti, rabarbaro e toni agrumati, assieme a un soffio di ardesia spaccata, ferro e goudron. Il tessuto ha maglia fitta, compatta, ruvida, quasi di ferro arrugginito, ma l’acidità succosa gli dona luminosità, dinamica gustativa e generosità. Forma e anarchia. Lo dovessi associare a una musica, il primo che mi viene in mente è il Beethoven dei quartetti, tipo l’opera 95 in Fa minore.

*Rappresento questa azienda in Europa dal 2012 e la distribuisco in Italia.

Franchino, Piazza Castello 1, Gattinara (VC)

  • ZANZUCCHI [30/04/20] - 9.3/10
    9.3/10
  • Gallino [01/05/2020] - 8.9/10
    8.9/10
9.2/10
Sending
User Review
7.79/10 (7 votes)

Rispondi