AOC,  CHAMPAGNE,  FRANCIA,  MÉTHODE CHAMPENOISE

s.a. Champagne Blanc de Blancs Sauvage, De la Reinassance

Quelle sere in cui, in procinto di preparare la cena, senti la necessità di un sorso che ti faccia compagnia,  gioioso e luminoso come la luce che brilla in certi giorni tra i vigneti della Côte de Blancs. Luce che in quei luoghi è linfa per lo Chardonnay e che lui celebra con un temperamento esotico, danzante e generoso. Mi dirigo quindi verso la cantina e il pensiero va subito alla vulcanica Nelly e a suo figlio Michel. Scelgo il loro Savage, bottiglia che mi sono portata a casa dal mio ultimo viaggio poco prima del lockdown. Uno champagne che è un inno alla gioia, qui con un graffio in più, dato dalla completa assenza di dosaggio e dal severo sguardo di Mesnil sur Oger. Quest’ultimo, a ricordarti che si scherza e si gioca ma l’eleganza e il rigore, in qualsiasi champagne che si rispetti, sono d’obbligo.

Uno champagne avvincente, che svela subito la sua anima calda accesa dalle note di agrumi, ananas, fiori bianchi, bergamotto e, via via sempre più insinuanti, roccia spaccata e grafite. A preludio di un sorso immediatamente dinamico, reattivo, spigliato. Uno chardonnay che rivela il tratto fruttato più nobile, l’agrume verde, l’ananas, il conguat ma caratterizzato da un tratto austero e salino, sottile e coriaceo, che ne domina il sorso rendendolo affusolato, flessuoso, fino al finale, lunghissimo. Finisce in un attimo.  

Champagne De la Renaissance
2, rue d’avize – 51190 Oger
téléphone : 03 26 57 53 90
  • VALENTINI [20/04/20] - 9/10
    9/10
9/10
Sending
User Review
8.58/10 (5 votes)

Rispondi