2016,  Barolo,  Comm. G.B. Burlotto,  DOCG,  PIEMONTE,  ROSSI

2016 Barolo Monvigliero, Burlotto

Prima scheda caricata su Intralcio. Ho deciso di partire piano, timidamente, quasi a volermi nascondere (sottofondo allegro ironico): Barolo ‘Monvigliero’ 2016 Burlotto. Boom! Vino miliare (si, come la pietra), ovvero quei vini che fissano una lunghezza, nello spazio ma anche nel tempo. L’etichetta con l’annata taroccata* è una tipica caratteristica dell’anteprima che si svolge nell’ufficio del distributore di New York a fine gennaio**. Dagli appunti: sorso sontuoso dal respiro tra il lungo e l’infinito. Appagante e stimolante con un tannino che morde, tenuto a stento da un’acidità che lascia presagire lunghe evoluzioni. More non mature, croccanti, condite con spezie pepose. Tabacco facilmente prevedibile da qui a qualche anno.
Non flagellatevi con l’attesa (stile Tafazzi), è un vino in movimento continuo: impossibile bloccarlo nel tanto famigerato quanto inverosimile momento giusto, che non è altro che una percezione temporale soggettiva che macchia il giudizio ed offende il piacere dell’istante. Tradotto: bevetelo quando cavolo vi pare, saprà comunque appagarvi!

*L’etichette dell’ultima annata a fine gennaio non sono pronte, quindi viene modificato il ‘bollino’ dell’annata precedente.

**Lavoro da circa 5 anni come Brand Manager dell’importatore di Burlotto per alcuni stati degli Stati Uniti, tra cui appunto New York.

Cantina Commendator GB Burlotto
Via Vittorio Emanuele II, 28 – Verduno (CN)
Telefono: +39 0172 470122
Email: burlotto@burlotto.com

 

  • Nera 29/03/2020 - 9.3/10
    9.3/10
9.3/10
Sending
User Review
8.09/10 (8 votes)

Rispondi