DOCG,  Franciacorta,  LOMBARDIA,  METODO CLASSICO,  SoloUva

s.a. Franciacorta Dosaggio Zero, SoloUva

Paragonare un vino ad una “coperta di Linus” è forse eccessivo (e anche sviante). Però è un dato di fatto che esistono bevute che portano alla zona di comfort e in qualche modo possono essere “rassicuranti”. Nel caso delle bevute la rassicurazione arriva dal fatto che dopo più assaggi sai cosa aspettarti e sai che, se scegli quella bottiglia, è perché in quel momento desideri (o hai bisogno) di determinate sensazioni. Ecco, i vini di SoloUva rientrano, per quel che mi riguarda, in questa tipologia: a questo Dosaggio Zero (chardonnay 100%, 36 mesi sui lieviti: non essendo millesimato questa bottiglia la si può ricondurre all’annata 2016) non chiedo altro che il suo essere tagliente e dritto come una lama. Mi piace trovare la sensazione dei lieviti mista a un frutto maturo. Mi aspetto un perlage fine e persistente che non infastidisca la cavità orale. E infine ritrovare una bella persistenza e una beva piacevole. E, dopo più assaggi in tempi diversi, con climi e umori differenti, è accaduto di rado che le aspettative vengano deluse.

 SoloUva
Sede legale: Via Costa Sopra, 22 | 25030 Erbusco BS
Sede operativa: c/o Arcari e Danesi Via Sul Montorfano, snc | 25030 Coccaglio BS
https://www.solouva.com/

  • Fabrizio - 8.7/10
    8.7/10
8.7/10
0/10
Comments Rating 0/10 (0 reviews)

Rispondi