2015,  BIANCHI,  DOC,  Raina,  Spoleto,  UMBRIA

2015 Spoleto Trebbiano Spoletino, Raína

Le versioni sono 2, una macerata sulle bucce e una no. Questa è la prima, con una bella M scritta con il pennarello sull’etichetta, per non confondersi. Oh, qui non ci sono dubbi, o quasi: lo spoletino è uno di quei vitigni che dalla macerazione prendono il meglio in termini di presa gustativa e non solo di complessità, e questo è uno di quei casi. Vino godibilissimo, saporito tra note molto ricche di pepe bianco e di miele di biancospino, di macchia mediterranea e di agrumi maturi. È secco come ci si aspetterebbe e generoso come è giusto, addirittura leggermente (e piacevolmente) tannico, che in fondo sempre di trebbiano si tratta, varietà che a Montefalco funziona meglio quando coltivato nella “piana”. Buono, molto, vino fondamentale per tracciare e capire la storia recente di questo vino/vitigno così singolare.

Cantina Raina
Turri case sparse, 42, 06036 Montefalco PG
347 601 4856
  • Jacopo Cossater [20/04/20] - 8.9/10
    8.9/10
8.9/10
0/10
Comments Rating 0/10 (0 reviews)

Rispondi