2015,  BIANCHI,  CAMPANIA,  Campania,  Fiano di Avellino,  IGT,  Tenuta Scuotto

2015 Oi Nì Fiano, Tenuta Scuotto

Quella mano che guida con amore e che abbiamo così dato per scontata fino ad oggi… manca.
Ricordo ancora quando vidi l’etichetta di Oi Nì la prima volta… Un papà tiene per mano il figlio, che pare già indicare il suo cammino, la terra. E proprio una frase meravigliosa racchiude il senso di questo vino: “manifestazione liquida di un sogno enoico”. Un vino che rappresenta una filosofia audace, una personalità forte ed un “sogno” che si realizza. Un vino che racchiude in sé rispetto e appartenenza, natura e sperimentazione. Basta seguire Adolfo per capire quanto entusiasmo e passione lo guidino nel comunicare i vini ed i progetti della sua azienda. Sembra proprio che quel papà, il suo, lo abbia accompagnato meravigliosamente verso l’amore per la sua terra e il suo lavoro. Lui lo trasmette davvero quell’amore.

Emozioni liquide di un grande Fiano.

Il colore dorato, i profumi di ginestra, i mazzi di fiori gialli, lo zenzero, la pesca bianca, il miele di castagno e la dolce tostatura. Il sorso, suadente e pieno, persistente, una struttura e presenza autorevole, da un’annata come la 2015 non poteva essere altrimenti. 

Tenuta Scuotto
Via Campomarino 2/3
83030 – Lapio (AV)
info@tenutascuotto.it


  • DI CARLO [17/03/2020] - 9.3/10
    9.3/10
9.3/10
0/10
Comments Rating 0/10 (0 reviews)

Rispondi