2015,  BIANCHI,  PIEMONTE,  Roagna,  VINO D'ANNATA

2015 Derthona Timorasso Montemarzino, Roagna

“Io odiavo le fini. Nelle fini le cose si devono sempre, nel bene o nel male, mettere a posto.”
(Cit. Niccolò Ammaniti, ‘Io e te’)

In attesa di questa fine e delle fatiche che ci costerà, comunque vada, meglio non avere rimpianti.

Luca Roagna ha quella ‘cultura del vino’ che, ricordo ancora, ti lascia inchiodata ad una conversazione che vorresti non finire mai. Grande amore per la Borgogna, che inevitabilmente viene tramutato in un lavoro di paziente attesa. Vecchie vigne, Cru, lunghe macerazioni, artigianalità, sono 4 dei cardini fondamentali del ‘manifesto’ aziendale.

Questo è uno tra i vini che amo così follemente da essere custodito con gelosia ossessiva. Quasi un ‘outsider’ tra i suoi grandi nebbiolo, seppur produca altri vini bianchi. Generalmente avrei atteso qualche anno, ma facendo i dovuti scongiuri, ‘nun se sa mai…’.

Colore luminoso, profumi di fiori bianchi, zagara di limone, leggere sfumature di miele. Sorso di pura seta, eppure sapido e di meravigliosa persistenza. 
Eh vabbè. 

Roagna
Azienda Agricola i Paglieri
Loc. Paglieri 9, 12050 Barbaresco (CN)
Tel/fax +39.0173.635109 – info@roagna.com

  • DI CARLO [28/03/2020] - 9.4/10
    9.4/10
9.4/10
0/10
Comments Rating 0/10 (0 reviews)

Rispondi