2011,  BIANCHI,  Bisci,  DOC,  MARCHE,  Verdicchio di Matelica

2011 Verdicchio di Matelica Vigneto Fogliano, Bisci

A differenza dei verdicchio della zona di Jesi, più influenzata dal clima Adriatico, Matelica regala ai suoi verdicchio un carattere più spigoloso e fresco, minerale e ‘montano’, che li rende molto longevi.

L’Azienda Agricola Bisci nasce nel 1972 e oggi rappresenta un riferimento per la denominazione Verdicchio di Matelica, con 25 ettari di proprietà a regime biologico estesi tra la provincia di Macerata e Ancona.

Ottenuto da selezione delle migliori uve verdicchio coltivate nel vigneto Fogliano, da cui prende il nome, è il Cru e punta di diamante dell’azienda, accanto alla sua Riserva Senex, prodotta solo nelle migliori annate.

Un colore ancora giovane, un profumo floreale che lo contraddistingue, con il gelsomino, la ginestra e la peonia predominanti; di erbe aromatiche, di pietra focaia, di mandorla e miele di acacia. Al sorso impressiona per intensità e avvolgenza, mentre tornano dolci aromi di miele. Maturo al punto giusto, ma in annate più fresche credo abbia molte più potenzialità. Finale ammandorlato, tipico.
Un vino secondo me troppo sottovalutato. Io l’ho sempre adorato.

SOCIETÀ AGRICOLA BISCI S.S.
Via Fogliano 120
62024 Matelica (MC)
  • DI CARLO [19/12/2019] - 9.2/10
    9.2/10
9.2/10
0/10
Comments Rating 0/10 (0 reviews)

Rispondi