1981,  DENOMINACIONES DE ORIGEN CALIFICADA,  LA RIOJA,  Lòpez de Heredia,  RIOJA ,  ROSSI

1981 Viña Tondonia Rioja Gran Reserva, Lopez de Heredia

I patti col diavolo. Svolgimento: vi vorrei veramente tutti qui con me perché questa cosa io proprio non ve la so spiegare solo a parole. Chi conosce i vini di Lopez de Heredia potrebbe dirmi che è normale sia così. Ma io ogni volta resto incredula. Qui siamo a quasi quarant’anni dalla vendemmia. Ma come diamine è possibile che il vino sia ancora così integro e fiero? Profuma ancora di fiori freschi, fresie, addirittura peonia; arancia rossa come se piovesse e pesca, tanta pesca, quasi fossimo davanti a una sangria d’estate. Le spezie: tutte; quelle più esotiche e meno scure. E poi l’anima ferruginosa, la vecchia ringhiera scrostata per essere ripittata per l’ennesima volta. Tanta complessità dà vita a un vino vorticoso, dal sorso mai pesante né polveroso né ossidato. Non è solo un vino che “ha tenuto” nel tempo. Se ne è semplicemente fatto beffe; anche di noi. Nella categoria: vini inossidabili.

Bodegas R. López de Heredia Viña Tondonia
Avda. de Vizcaya, 3
26200 Haro. La Rioja
Telefono: +34 941.310.244
E-mail: bodega@lopezdeheredia.com
http://www.lopezdeheredia.com/
  • COLUCCIA [13/04/20] - 9.8/10
    9.8/10
9.8/10
0/10
Comments Rating 0/10 (0 reviews)

2 Comments

  1. Tom 6 Maggio 2020
  2. Monica Coluccia 29 Maggio 2020

Rispondi