2016,  Al Cantàra,  DOC,  Etna,  ROSSI,  SICILIA

2016, Etna Rosso O’ scuru o’ scuru, Al-Cantàra

Se in media reputo di non saperne mai abbastanza di vino, quando affronto il territorio dell’Etna avanzo sempre in punta di piedi. Facile farsi fascinare dalla potenza del vulcano, facile ricercare potenza e irruenza, quasi a voler creare un filo rosso con l’idea che uno può avere del portento lavico offerto dalla natura. Eppure ad ogni assaggio mi ricredo e mi rendo conto che l’equazione vino=vulcano=potenza è spesso inutile, per non dire sciocca. E questo figlio dei nerelli, mascalese e cappuccio, conferma come anche l’eleganza e la leggiadria possano albergare in quel territorio. Piccoli frutti rossi all’apertura, delicati, una lieve speziatura: tutto quasi sussurrato, mai urlato. In bocca acquista vigore, ovvio, vista anche la gioventù, ma un vigore lontano dalla potenza: tannini graffianti ma non aggressivi, struttura acida e sapida, quasi salina, di prim’ordine, chiude lungo, con una leggerezza che colpisce e che invoglia a riempire il bicchiere in fretta.

Cantina e Vigneti in Randazzo (CT) S.P. 89 C/da Feudo S. Anastasia
Spazio Al-Cantàra: via Puglia, 116 Catania
http://www.al-cantara.it/vini-siciliani/
  • Fabrizio - 8.6/10
    8.6/10
8.6/10
0/10
Comments Rating 0/10 (0 reviews)

Rispondi