2005,  Aglianico del Vulture,  BASILICATA,  Carbone Vini,  DOC,  ROSSI

2005 Aglianico del Vulture Stupor Mundi, Carbone Vini

Sono trascorsi ormai dieci anni dal memorabile blogger-tour estivo #aglianicodelvulture1 a Melfi, e stappando questa bottiglia di Stupor Mundi – il 2005 è la prima annata prodotta da Sara e Luca Carbone – ritrovo tutte le emozioni della scoperta di quel territorio straordinario. “Vino d’aria, di lava e di luce” scrissi allora. E quest’Aglianico di ben quindici anni lo è ancora, in tutto e per tutto: vino ancora vivo e violaceo nel suo rosso profondo; offre una polpa succosa e solare di mora e prugna, ha un tannino armonioso e spesso, con liquerizia e grafite che parlano di terra nera; il finale è lungo e saporito, con una ventata di menta e china.  Ha dialogato con il tempo in maniera perfetta e il bicchiere lo dimostra con il sorso sontuoso, austero e insieme goloso e leggiadro. 

Azienda Vinicola Carbone
Via V. Emanuele, 84 – 85025 Melfi (PZ) 
nfo@carbonevini.it
 Tel 348 2338900

  • MELEGARI [16/04/2020] - 8.9/10
    8.9/10
8.9/10
0/10
Comments Rating 0/10 (0 reviews)

2 Comments

  1. Vittorio Rusinà 27 Aprile 2020
    • Maria Grazia Melegari 27 Aprile 2020

Rispondi