AOC,  CHAMPAGNE,  FRANCIA,  Jeaunaux-Robin,  MÉTHODE CHAMPENOISE

Champagne Extra Brut Éclats de Meulière, Jeaunaux-Robin

Gli zebedei frantumati dal maglio della quarantena mi spingono a rifugiarmi in cantina, ultimo presidio di leggerezza. Fra cartoni rivoltati e bottiglie ammucchiate mi strizza l’occhio questa incantevole ragazza, appena nascosta da due madame dell’alta società che conversano amabilmente. Ringalluzzito dallo sbatter di ciglia, non degno di uno sguardo le divine, l’agguanto senza pensarci e risalgo le scale ad ampie falcate. Senza tanti preamboli la porto dritto in cucina, dove una morbida frittatona di cipolle e patate ondeggia ancora in padella. Lei si scioglie:  una sciampagna luminosa, affusolata, reattiva, innerva la bocca di richiami salini; buccia di limone e grano irradiano dal bicchiere assieme a note quasi erbacee. Poi indugia un microsecondo su di un tono salmastro, ma un refolo di pietra focaia se lo porta via. Buonissimo. 93/100

60% meunier, 30% pinot noir, 10% chardonnay.

1 Rue de Bannay, 51270 Talus-Saint-Prix, Francia, https://www.champagne-jr.fr/

  • Zanzucchi [09/04/20] - 9.3/10
    9.3/10
9.3/10
Sending
User Review
0/10 (0 votes)

Rispondi