2007,  Colli Trevigiani,  IGT,  Loredan Gasparini,  ROSSI,  VENETO

2007 Capo di Stato, Conte Loredan Gasparini

Qualche anno fa usciva un libro nel quale la famiglia Vrinat, proprietaria del famosissimo e tristellato (almeno per un trentennio) ristorante parigino Taillevent, indicava i loro 100 vini da leggenda. Nella top hundred, accanto agli immortali Petrus, Chateau d’Yquem, Romanèe – Conti, Krug, Dom Perignon, Chateau Haut – Brion, solo pochi italiani presenti: Sassicaia, Brunello di Montalcino Biondi Santi, Sperss di Gaja e il Capo di Stato della cantina Conte Loredan Gasparini, il vino che dal 1964 ricorda col proprio nome il favore che gli concesse il presidente francese Charles de Gaulle. Il Venegazzù Riserva “Capo di Stato” nasce dallo storico cru, con vigne che hanno più di 60 anni, denominato delle “100 piante” e deriva da uve cabernet sauvignon, merlot, cabernet franc e malbec, qui nella sua versione “ Etichetta Lei” 2007. Al naso il frutto è notevole, prugna, sottobosco e viola ma anche note ferrose e spezie. In bocca è un equilibrio sottile e perfetto tra tannino e acidità ma è il finale che sorprende proprio perché non c’è finale, non finisce mai. Non è diffficile capire perché occupa un posto tra i 100 vini da leggenda della famiglia Vrinat.


Azienda Agricola Conte Loredan Gasparini di Palla Giancarlo
Via Martignago Alto, 23
31040 Volpago del Montello (TV)
info@loredangasparini.it
www.loredangasparini.it
  • TAGLIENTE 29/03/20 - 9.4/10
    9.4/10
9.4/10
Sending
User Review
9.45/10 (2 votes)

Rispondi